venire


venire
venireA v. intr.  (pres. io vengo , tu vieni , egli viene , noi veniamo , voi venite , essi vengono ; imperf. io venivo ; fut. io verrò , tu verrai ; pass. rem. io venni , tu venisti , egli venne , noi venimmo , voi veniste , essi vennero ; congiunt. pres. io venga , tu venga , egli venga , noi veniamo , voi veniate , essi vengano ; condiz. pres. io verrei , tu verresti ; imperat. vieni , venite ; part. pres. veniente ; part. pass. venuto ; aus. essere ) 1 Recarsi nel luogo dove è, va o sarà la persona alla quale si parla, o la persona che parla: verrò questa sera a casa tua; venire in aereo, in macchina, a piedi; venire di corsa. 2 Giungere, arrivare: il mio amico non è ancora venuto; eccolo che viene! | (fig.) Pervenire: venire a un accomodamento | Venire a patti, rinunciare alla lotta | Venire ai ferri corti, mettere da parte ogni riguardo | Venire alle mani, alle prese, azzuffarsi | Venire alla luce, nascere; di scavi o opere dimenticate, ricomparire; di fatti, emergere | Venire a capo di qlco., giungere a una conclusione | Venire a sapere qlco., venire a conoscenza di qlco., esserne informato | Venire al dunque, al nocciolo, al fatto, arrivare al punto essenziale di una questione | Venire in possesso di qlco., ottenerne disponibilità materiale | Venire a noia, cominciare ad annoiare. 3 Provenire (anche fig.): viene da Firenze; una moda che viene d'oltralpe; proprio da te mi viene il rimprovero! | Farsi venire qlco., disporre che qualcosa venga inviata, spedita | Far venire qlcu., mandarlo a chiamare | Derivare, avere origine: viene da un'ottima famiglia; molti termini scientifici vengono dal greco. 4 Sopraggiungere, presentarsi, manifestarsi, accadere, capitare: venne il temporale; ora viene il bello!; mi è venuta un'idea!; che ti viene in mente? | Non mi viene, (fam.) non riesco a ricordare | Venir da..., sentire l'impulso di...; usato nella forma impers.: mi viene da piangere | Venir fatto, venir detto, usato sempre nella forma impers., fare o dire per caso: gli venne fatto di scrivermi. 5 Nascere, dell'uomo o di animali: venire al mondo | Venir su, crescere, svilupparsi | Delle piante, attecchire: è un clima in cui il grano non viene. 6 Riuscire: come è venuta la fotografia?; il problema non mi viene | Come viene, come viene viene, come capita, alla meno peggio | Ottenere come risultato: ho fatto la divisione e mi viene 540 | Costare: Quanto viene? 7 Di numero, esser sorteggiato: è venuto il 23. 8 Giungere, arrivare, con riferimento al procedere del tempo: è venuto il momento di agire | Di feste, anniversari e sim., ricorrere: la festa di S. Giuseppe viene il 19 marzo | Che viene, prossimo: il mese che viene | A –v, futuro: nei secoli a venire | Di là da –v, lontanissimo nel tempo: cose di là da –v. 9 Cedere a una trazione, staccarsi: questo chiodo non viene via | Venir giù, cadere: veniva giù una pioggerellina sottile | Venir meno, di persona, svenire. 10 Seguito da un gerundio, indica l'azione nel suo svolgimento: venir dicendo, facendo; mi vengo persuadendo che hai ragione. 11 Seguito da un participio passato, sostituisce essere nella coniugazione passiva dei verbi, limitatamente ai tempi semplici: verrà lodato da tutti. B v. intr. pron. Con la particella pronominale ne, andare, recarsi in in luogo: se ne veniva piano piano. C  in funzione di s. m. Atto dello spostarsi, del dirigersi in una data direzione,  spec. nella locuz. andare e –v, movimento continuo e alternato.

Enciclopedia di italiano. 2013.

Look at other dictionaries:

  • venire — [lat. vĕnire ] (pres. indic. vèngo, vièni, viène, veniamo, venite, vèngono ; pres. cong. vènga, veniamo, veniate, vèngano ; imperat. vièni, venite ; fut. verrò, ecc.; condiz. verrèi, ecc.; pass. rem. vénni, venisti... vénnero ; part. pres.… …   Enciclopedia Italiana

  • venire — ve·ni·re /və nī rē/ n [probably from venireman]: a panel from which a jury is to be selected compare array Merriam Webster’s Dictionary of Law. Merriam Webster. 1996 …   Law dictionary

  • venire — [və nī′rē] n. 〚L, COME〛 1. short for VENIRE FACIAS 2. a list or group of people from among whom a jury or juries will be selected * * * ve·ni·re (və nīʹrē, nîrʹē) n. 1. A writ issued by a judge to a sheriff d …   Universalium

  • venire — VENÍRE, veniri, s.f. Acţiunea de a veni şi rezultatul ei; sosire, apariţie; prezentare; venită. ♦ Năvălire. – v. veni. Trimis de kstefani, 13.09.2007. Sursa: DEX 98  Venire ≠ plecare Trimis de siveco, 03.08.2004. Sursa: Antonime  VENÍRE s. 1. v …   Dicționar Român

  • venire fa|ci|as — «FAY shee as», = venire. (Cf. ↑venire) …   Useful english dictionary

  • venire — facias Ve*ni re fa ci*as [L., make, or cause, to come.] (Law) (a) A judicial writ or precept directed to the sheriff, requiring him to cause a certain number of qualified persons to appear in court at a specified time, to serve as jurors in said… …   The Collaborative International Dictionary of English

  • venire — 1660s, elliptical for venire facias (mid 15c.), Latin, lit. “that you cause to come,” formerly the first words in a writ to a sheriff to summon a jury. See VENUE (Cf. venue) …   Etymology dictionary

  • venire — [və nī′rē] n. [L, COME] 1. short for VENIRE FACIAS 2. a list or group of people from among whom a jury or juries will be selected …   English World dictionary

  • venire — 1ve·nì·re v.intr. (io vèngo; essere) FO 1. recarsi nel luogo dove si trova o dove va la persona con cui si parla o la persona che parla: verrà a trovarmi in montagna, vieni a casa mia, venite con noi?, veniva lentamente verso di noi; far venire… …   Dizionario italiano

  • venire — v. intr. 1. giungere, arrivare, sopraggiungere, comparire, avvicinarsi, appressarsi, approssimarsi □ provenire, procedere □ ritornare, capitare CONTR. andare, recarsi, ritirarsi, andarsene, uscire, allontanarsi, partire, fuggire 2. (fig., a patti …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione